Agenda

Sviluppo e garanzia della qualità

Lo sviluppo e la garanzia della qualità sono molto importanti nel campo della formazione e del perfezionamento professionali. Nel suo ruolo di organizzazione del mondo del lavoro, JardinSuisse è legalmente tenuta ad espletare un compito di garanzia della qualità nei confronti della Confederazione, un obiettivo che non perdiamo mai di vista.

Nella formazione di base

Commissione di sorveglianza corsi interaziendali

Le commissioni di sorveglianza sono responsabili di sorvegliare i corsi interaziendali. I loro compiti sono fissati nel regolamento sull’organizzazione dei corsi interaziendali per giardinieri con AFC e giardinieri con CFP.

Come viene garantita la qualità dei corsi interaziendali?

La Commissione di sorveglianza è responsabile della qualità dei corsi interaziendali (CI). Il settore Formazione di base di JardinSuisse e la Commissione di sorveglianza annettono grande importanza a una qualità elevata e conforme in tutte le sedi dei CI. A tale scopo, vengono svolte verifiche, strumenti di salvaguardia e sviluppo della qualità che stimolano il dialogo a beneficio di tutte le parti coinvolte.

Tali verifiche sono condotte da una ventina di valutatori appositamente formati da specialisti interni ed esterni.

I valutatori non sono esaminatori, bensì in primis osservatori dello svolgimento di una formazione.

I valutatori tengono conto soprattutto degli elementi seguenti.

  • Le competenze operative sono sviluppate ed elaborate in modo adeguato?
  • Le condizioni quadro sono adeguate per consentire di elaborare le competenze operative in modo realistico?
  • La formazione è conforme allo stato della tecnica e al manuale pratico?
  • Viene svolto e archiviato un controllo delle competenze?
  • L’istruttore controlla e funge da esempio per la sicurezza sul lavoro?

Le informazioni rilevate dai valutatori sono messe a verbale e discusse in occasione della riunione successiva della Commissione di sorveglianza.

All’occorrenza, vengono definite misure da attuare nei CI.
Secondo la situazione, possono essere svolti controlli successivi.

In caso di domande sui corsi interaziendali, rivolgersi alla persona responsabile dei CI per la propria regione.

Nella formazione professionale superiore

Lo sviluppo e la garanzia della qualità contribuiscono a creare e inamidare la fiducia nel prodotto, ossia nei moduli, e negli organizzatori dei corsi. Si tratta di valutare aspetti quali l’adeguatezza al mercato dei moduli proposti, la loro idoneità secondo i vari indirizzi, la loro efficacia e attualità. 

La qualità dei moduli è importante perché sul mercato sono presenti offerte simili proposte da diversi organizzatori. I partecipanti devono poter essere sicuri che i moduli e la valutazione delle competenze siano eseguiti in modo serio e identico a prescindere dal luogo. 

Un sistema di garanzia della qualità efficace funge da meccanismo di controllo, ma anche da sostegno per le persone interessate. Ne beneficiano quindi direttamente sia i partecipanti ai moduli sia gli organizzatori.


Commissione per la garanzia della qualità (CGQ)

La CGQ verifica i moduli superati e decide in merito all’ammissione all’esame professionale e esame professionale superiore.

Libretto di formazione

Nel Libretto di formazione sono riportate tutte le formazioni conseguite, così come i corsi effettuati internamente all’azienda. È uno strumento utile per gestire al meglio la formazione e il perfezionamento dei collaboratori allo scopo di migliorare la sicurezza sul lavoro, la protezione della salute e la produttività. Il Libretto di formazione ha inoltre l’obiettivo di promuovere la formazione e il perfezionamento come fattori importanti dell’apprendimento permanente.

Determinati contenuti e documenti sono accessibili solo ai membri di Jardin-Suisse.