Agenda

Sicurezza sul lavoro e protezione della salute

Nuova Ordinanza sui lavori di costruzione (OLCostr)

l’1.1.2022 entra in vigore la nuova OLCostr. Affinché possiate farvi un’idea delle novità da implementare da tale data, abbiamo riepilogato i punti principali che concernono il settore verde.


Campo di applicazione 

L’OLCostr disciplina la sicurezza e la protezione della salute nel campo dei lavori di costruzione, ovvero la realizzazione, la riparazione, la modifica, la manutenzione, il controllo, lo smantellamento e la demolizione di costruzioni, compresi i lavori preparatori e finali. Le disposizioni dell’OLCostr si rivolgono a tutte le aziende che partecipano a tali lavori.


Le modifiche principali e la relativa attuazione nel settore verde


Piano di sicurezza e di protezione della salute (art. 4)

Se i lavori rientrano nel campo di applicazione dell’OLCostr, è richiesto un piano di sicurezza scritto e specifico secondo l’oggetto. Ciò non concerne i normali lavori di giardinaggio. Fanno eccezione gli interventi che comportano anche lavori di costruzione, per esempio l’inverdimento di un tetto o della parete di un edificio.


Art. 4

Il datore di lavoro deve provvedere affinché prima dell’inizio dei lavori sia disponibile un piano che illustri le misure di sicurezza e di protezione della salute necessarie per i propri lavori nel cantiere. Il piano di sicurezza deve disciplinare segnatamente l’organizzazione d’emergenza. Il piano di sicurezza dev’essere redatto in forma scritta o in un’altra forma che consenta la prova per testo.

Nell’ambito di un’istruzione, tutte le collaboratrici e tutti i collaboratori devono essere informati sull’attuazione delle nuove condizioni quadro, in particolare sul piano di sicurezza per i cantieri. L’istruzione deve essere documentata.

Per l’attuazione pratica del piano di sicurezza, raccomandiamo di aderire alla soluzione settoriale JardinTOP. Nel sistema digitale di JardinTOP, trovate i documenti del caso. Le disposizioni specifiche in caso d’emergenza sul cantiere possono essere trasmesse allo smartphone della collaboratrice o del collaboratore. 


Manovre di veicoli da trasporto e macchine edili (art. 19)

Occorre accertarsi che durante le manovre non sostino persone nella zona di pericolo dei veicoli da trasporto e delle macchine edili. Se è richiesta la presenza di persone nella zona di pericolo (p.es. per spostare blocchi di pietra con un escavatore cingolato), esse devono indossare i DPI del caso e il conducente deve mantenere il contatto visivo.


Lavori su scale portatili (art. 21)

Rientrano in questa categoria solo lavori nel campo di applicazione dell’OLCostr in relazione diretta con una costruzione. Non essendo il caso degli alberi, questi lavori possono ancora essere effettuati con scale portatili.


Sole, caldo e freddo (art. 37)

Nel caso di lavori al sole, al caldo e al freddo, occorre adottare le misure necessarie per proteggere le lavoratrici e i lavoratori. Quanto sancito dall’articolo 37 è noto e applicato nel settore, la novità sta nella sua integrazione nell’OLCostr.

Formazione per lavori connessi con pericoli particolari nel settore verde

In questo elenco trovate l’anno di conclusione dell’apprendistato a partire dal quale è possibile svolgere lavori connessi con pericoli particolari.

Ai sensi dell’art. 8 dell’Ordinanza sulla prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali (OPI), per i lavori seguenti ogni collaboratrice e ogni collaboratore deve aver seguito una formazione con attestato:

  • utilizzo di macchine edili;
  • utilizzo della motosega;
  • lavori in altezza (DPIaC);
  • conduzione di muletti o sollevatori;
  • utilizzo di prodotti fitosanitari (una persona autorizzata può istruirne altre).

Il datore di lavoro può affidare questi lavori soltanto a lavoratrici e lavoratori adeguatamente formati. 

Qui potete iscrivervi ai corsi per lavori connessi con pericoli particolari: 

http://www.bildung.jardintop.ch

Maggiori informazioni:

Dispositivi di protezione individuali contro la caduta

Il dispositivo di ancoraggio JAWA è un ausilio contro la caduta durante lavori su pendii ripidi.

JAWA mobiler Anker

Può essere ordinato nel negozio online della ditta Murer. Tel. 041 260 20 70

L’ancoraggio del carico

Il set per l’ancoraggio del carico assemblato da JardinTOP e dall’esperto Urs Stadelmann, così come altri articoli in tale ambito per il settore verde, possono ora essere ordinati presso la ditta Murer. Potete rivolgervi la società Murer Baumpflege, Tel. 041 260 20 70, https://www.murer-shop.ch/

In caso di domande sull’ancoraggio del carico, potete contattarci o consultare direttamente la scheda dedicata al sito www.jardintop.ch (Inventario dei pericoli, T02).

Il metro di sicurezza

Di cosa si tratta:

Nel corso della vita lavorativa, ogni collaboratore, sviluppa in modo consapevole o inconsapevole, una specifica attitudine al lavoro negli ambiti sicurezza, sistematica e autonoma.


Il metro di sicurezza

- serve a tutti i collaboratori come guida per agire in modo sicuro e sistematico

- tramite il formatore professionale agevola l’accompagnamento della persona in formazione e abilita la persona in formazione al controllo personale prima di iniziare il lavoro


Ordinate il metro di sicurezza e il bollettino direttamente qui nel nostro shop.

Un test di autovalutazione per le aziende

Meglio prevenire che curare

L’obiettivo superiore della soluzione settoriale per la sicurezza sul lavoro – ora chiamata JardinTOP – è sostenere le aziende nell’attuazione di un sistema di sicurezza, sempre con la prevenzione nel mirino, in modo da risparmiare tempo e denaro. Alla soluzione settoriale possono aderire i membri di JardinSuisse, ma anche i non membri.

Ausbildungskonzept_1420x900.jpg

Il settore propone una soluzione

La protezione della salute dei lavoratori è un compito centrale di ogni datore di lavoro. JardinTOP pone le basi di un sistema di sicurezza per le aziende di giardinaggio e i campi da golf. La sezione Sicurezza sul lavoro e protezione della salute determina in modo mirato le misure da adottare nei diversi campi d’attività per risparmiare tempo e denaro. Ai sensi della Legge federale sull’assicurazione contro gli infortuni (LAINF) e dell’Ordinanza sulla prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali (OPI), la responsabilità per l’attuazione di un sistema di questo genere è del datore di lavoro. Le disposizioni dell’OPI valgono fondamentalmente per tutte le aziende che occupano lavoratori in Svizzera, così come per i familiari che lavorano dietro compenso per l’azienda.

Obiettivo di JardinTOP

L’obiettivo principale di JardinTOP è la riduzione del numero di infortuni e malattie professionali, con conseguente calo delle ore di assenza. La soluzione settoriale per la sicurezza sul lavoro punta sulla responsabilità individuale attraverso un’organizzazione, una formazione continua e un’informazione conformi alla posizione in seno all’azienda. A tale scopo, l’azienda si procura tutti i mezzi ausiliari e i dispositivi necessari, e promuove la sensibilizzazione e l’istruzione dei lavoratori.

Nota: l’accesso al sistema di sicurezza JardinTOP per persone di contatto per la sicurezza sul lavoro è in elaborazione.

Prestazioni di JardinTOP

  • Ricorso a specialisti MSSL: garanzia del ricorso a specialisti MSSL per le aziende aderenti alla soluzione settoriale. All’occorrenza, ricerca di specialisti MSSL.
  • Newsletter soluzione settoriale: la newsletter informa due volte l’anno le aziende aderenti sulle novità e fornisce consigli sulla gestione del sistema di sicurezza.
  • Informazione e consulenza: un servizio telefonico di informazione è a disposizione.
  • Mezzi ausiliari e liste di controllo: la soluzione settoriale di JardinSuisse mette a disposizione liste di controllo e altri mezzi ausiliari per l’individuazione dei rischi e l’attuazione del sistema di sicurezza. Vengono altresì svolte analisi dei rischi e specialisti elaborano schede e liste di controllo idonee alla prassi.
  • Formazione di una persona di contatto per la sicurezza sul lavoro / formazione di base per l’attuazione e la gestione di un sistema di sicurezza aziendale.
  • Per i campi da golf: dopo la formazione di persona di contatto per la sicurezza sul lavoro.

Ricorso a specialisti MSSL

Nell’articolo 11a, l’OPI disciplina il ricorso a medici del lavoro e a specialisti della sicurezza sul lavoro (MSSL) se la protezione della salute dei lavoratori e la loro sicurezza lo esigono. Ai sensi della Direttiva CFSL* 6508, ciò è necessario anche quando in un’azienda si manifestano pericoli particolari secondo l’allegato 1 e se l’azienda in questione non dispone delle conoscenze richieste per garantire la sicurezza sul lavoro e la tutela della salute.

*Commissione federale di coordinamento per la sicurezza sul lavoro

Forum_1420x900.jpg

Iscrizione JardinTOP

Giornate di scambio di esperienze


Per la formazione continua delle persone di contatto per la sicurezza sul lavoro, ogni quattro anni è obbligatorio partecipare a una giornata di scambio di esperienze (durata: mezza giornata).

Temi e date
Iscrizione


Determinati contenuti e documenti sono accessibili solo ai membri di Jardin-Suisse.