Agenda

Revisione della formazione di base 2024: RFB24

Su questa pagina, vi aggiorniamo regolarmente sullo stato del progetto di revisione della formazione di base «RFB24». Altre informazioni si trovano nelle riviste specializzate del settore verde.

In caso di domande sul processo di revisione, potete rivolgervi ad Heinz Hartmann, responsabile Formazione professionale, o a Ilona Schenk, responsabile Formazione di base.

Informazioni generali sul processo di revisione

Obiettivo della revisione

La revisione ha come obiettivo l’ottimizzazione della formazione degli apprendisti. Per l’attuazione, rispettivamente l’entrata in vigore, saranno necessari almeno due anni, il che rende il processo un compito impegnativo. Serve infatti individuare i punti di forza e le carenze delle formazioni attuali, ma anche prevedere che cosa acquisterà rilevanza in futuro nelle varie categorie professionali.

Verranno elaborati i documenti di base seguenti.

  • Profilo di qualificazione: definisce le competenze di cui un professionista deve disporre al termine della formazione di base.
  • Piano di formazione: vi sono definiti gli obiettivi per i tre ambiti didattici (azienda, corsi interaziendali, scuola professionale) sulla base delle competenze operative del profilo di qualificazione. 
  • Ordinanza sulla formazione professionale: disciplina le disposizioni legali per le varie professioni.

Forma della revisione attuale

I processi di revisione sono compiti regolari della formazione professionale in tutti i settori. L’ultima verifica quinquennale della formazione di base svolta nel 2017 si è tradotta in due nuovi corsi interaziendali nel 2018 sotto forma di revisione parziale. Dall’analisi di quella verifica è emersa la necessità di cambiamenti fondamentali in vista della prossima revisione «RFB24», ragione per la quale parliamo di revisione totale.

Progetto di partenariato

In ogni settore con una formazione professionale di base, una revisione è un cosiddetto progetto di partenariato che coinvolge gli attori seguenti.

  • Organizzazione del mondo del lavoro (oml): nel settore verde, si tratta di JardinSuisse
  • Cantoni
  • Confederazione

Questi partner compongono anche la Commissione svizzera per lo sviluppo professionale e la qualità (CSSPQ). Al più tardi dall’ultima revisione della Legge sulla formazione professionale, ogni settore si è dotato di una commissione di questo genere. Qui trovate maggiori informazioni sui membri della Commissione.

Ruoli dei partner

Nel quadro del processo di revisione, i partner della formazione professionale assumono vari compiti.

Oml: JardinSuisse

  • Creazione/impostazione del profilo professionale mediante il profilo di qualificazione
  • Elaborazione del piano di formazione
  • Definizione dei principi dell’Ordinanza sulla formazione professionale

Confederazione: Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI)

  • Avallo dell’Ordinanza sulla formazione professionale e dei piani di formazione
  • Apertura del bando di concorso pubblico

Cantoni

  • Implementazione ed esecuzione

Organizzazione del progetto

Al progetto di "Revisione della formazione di base 2024" (RFB24) partecipano gli organi di JardinSuisse responsabili della formazione professionale, i gruppi appositamente costituiti e i responsabili designati.

Una panoramica dell’organizzazione è disponibile qui (PDF).

Il Consiglio della formazione professionale di JardinSuisse ha nominato i membri del gruppo di base, l’organo direttivo strategico per il processo di revisione. Vi sono rappresentate tutte le sezioni, incluso il commercio al dettaglio del giardinaggio, e le regioni linguistiche.

I membri del gruppo di base per la revisione «RFB24» sono elencati nel documento PDF seguente.

Pianificazione del progetto

Il settore verde lancerà quest’anno il processo di revisione e la SEFRI prevede di completarlo entro due anni. L’obiettivo è dunque ambizioso: consentire ai primi apprendisti di iniziare il nuovo percorso formativo ad agosto 2024.

Tappe fondamentali della revisione:

  • Inizio: 2020
  • Implementazione/inizio della nuova formazione: 2024
  • Prime procedure di qualificazione AFC: 2027

Stato attuale del progetto

Elaborazione del profilo di qualificazione in ritardo: RFB23 diventa RFB24

Il gruppo di base – l’organo direttivo strategico – per la revisione della formazione di base ha deciso di posticiparne di un anno l’attuazione.

I membri del gruppo di base per la revisione sono unanimi nel ritenere che la qualità e il coinvolgimento dei rappresentanti del settore hanno la priorità sull’attuazione della revisione entro agosto 2023. A causa dell’emergenza coronavirus, le tappe previste nel quadro del progetto non hanno potuto essere rispettate e i ritardi comportano una perdita di margine temporale, il che significherebbe elaborare i documenti fondamentali, come il profilo di qualificazione e il piano di formazione, in primavera e autunno, periodi in cui i rappresentanti del settore sono già molto sollecitati. JardinSuisse e il gruppo di base ritengono essenziale che un processo di revisione consideri i pareri e le esigenze degli esperti del settore, e che essi siano coinvolti nella definizione del nuovo profilo professionale. I cambiamenti richiedono tempo, e la formazione del futuro dovrebbe poggiare su fondamenta solide.

Il gruppo di base ha quindi deciso che il progetto «RFB23» diventa «RFB24».

Determinati contenuti e documenti sono accessibili solo ai membri di Jardin-Suisse.