Agenda

Il settore verde

Un ramo economico florido

Produktion
CO2

Con circa 4000 aziende, 23 000 dipendenti e un plusvalore lordo di quasi 3,5 miliardi di franchi, il settore verde è un fattore economico da non sottovalutare. La professione di giardiniere è tra le più amate in Svizzera. Attualmente, infatti, quasi 4000 giovani stanno svolgendo una formazione in uno dei quattro rami del settore.


I giardinieri si occupano del verde nel suo senso più ampio: producono piante da vaso, fiori da taglio, piante ornamentali e utilitarie, pianificano, realizzano e mantengono giardini e spazi pubblici. I centri di giardinaggio e i commercianti al dettaglio vendono tutto il necessario per un ambiente accogliente in casa e in giardino.

JardinSuisse, l’associazione svizzera del settore verde, riunisce 1700 aziende attive nei rami del giardinaggio e del paesaggismo, della produzione di piante in vaso e di fiori da taglio, del vivaismo e della vendita di materiale per il giardinaggio.

JardinSuisse rappresenta gli interessi della branca nei confronti della Confederazione, dei Cantoni e di terzi, ed è corresponsabile, insieme alle organizzazioni di difesa dei lavoratori, per il contratto collettivo di lavoro del settore verde. Aderendo all’associazione, i membri beneficiano di un ampio ventaglio di servizi, come consulenze, sostegno pubblicitario, certificazioni di aziende di produzione e altro ancora, e hanno la possibilità di avvalersi della nostra assicurazione d’indennità giornaliera in caso di malattia e della nostra cassa pensione. L’associazione garantisce anche la formazione professionale, dal tirocinio di base fino al diploma di maestro giardiniere.

Determinati contenuti e documenti sono accessibili solo ai membri di Jardin-Suisse.